Per scrivere di equity crowdfunding e per individuare le ragioni del convegno del 28 marzo 2014 sull’equity crowdfunding a Lecce parto dalle conclusioni del rapporto “Analisi delle Piattaforme Italiane di Crowdfunding” edito dall’Italian Crowfunding Network ben articolato e indicativo dello stato attuale del crowdfunding in Italia.

Qualche numero sul crowdfinding

A pag. 23 è scritto “…Il mercato italiano del crowdfunding presenta una vistosa crescita, ma non necessariamente positiva.
Il numero delle piattaforme presenti e attive è più che raddoppiato nell’ultimo anno e così anche il totale raccolto, che però rappresenta un valore ancora limitato, se confrontati con le cifre globali, a indicare che l’offerta sta forse superando la domanda nel nostro Paese. Grande squlibrio nei modelli…
Il tasso di caduta dei progetti è molto alto nel reward, ad indicare che non c’è solo poca attività e poca conoscenza dal lato donatori, ma anche dal lato progettisti. Non a caso, le piattaforme continuano a lamentare una scarsa conoscenza del crowdfunding su tutti i livelli…
Il regolamento CONSOB ha avuto la grande funzione di stimolare ulteriormente il dibattito sul crowdfunding e soprattutto di portarlo all’attenzione delle istituzioni e quindi dei media italiani…”.
Il convegno “L’equity crowdfunding per lo start up d’impresa e lo sviluppo del Territorio“, tenutosi a Lecce il 28 marzo, presso il Rettorato dell’Università del Salento, ha avuto il duplice obiettivo di
  • contestualizzare il crowdfunding nell’alveo delle forme di finanziamento dello startup d’impresa
  • delineare le modalità regolamentari ed operative che si dovranno seguire per avviare imprese finanziate con equity crowdfunding al fine di arricchire il patrimonio delle imprese ed agevolare lo sviluppo del territorio.
Il fine quindi è stato quello di formare ed informare, soprattutto i giovani, riguardo le potenzialità di finanziamento che sta dimostrando, in generale, lo strumento del crowdfunding e, più in particolare, l’equity crowdfunding.

Per rendere ancor più operativi i lavori dell’incontro, sono state invitate a testimoniare la propria esperienza organizzazioni locali che già oggi hanno finanziato o stanno finanziando i propri progetti utilizzando piattaforme di crowdfunding.

PROGRAMMA – equity crowdfunding

Saluti istituzionali

Prof. Vincenzo Zara – Magnifico Rettore dell’Università del Salento

Il progetto Lecce Capitale della Cultura 2019 – Airan Berg – Coordinatore artistico Lecce 2019

Dall’idea all’impresa: le esigenze di finanza delle start up –Prof. Vittorio Boscia – Professore Ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, Prorettore vicario Università del Salento

L’equity crowdfunding in Italia: opportunità, normative e regolamenti –Prof. Angelo Miglietta – Professore Ordinario di Economia delle aziende e dei mercati internazionali presso IULM, Coordinatore del dottorato in Economics, Management and Comunication for Creativity, Delegato del Rettore per i Rapporti con il Sistema finanziario e bancario

Investitori e piattaforme di equity CrowdFunding: ruoli e opportunità – Dott. Emanuele Parisi – Dottorando di ricerca in Economics Management and Communication for Creativity presso IULM

Il crowdfunding in Italia e nel mondo: varietà di piattaforme ed iniziative – Dott. Pasquale Stefanizzi – Dottore di ricerca in Banca e Finanza Università di Roma Tor Vergata, Assegnista di ricerca – Facoltà di Ingegneria Università del Salento

L’equity crowdfunding quale strumento di opportunità per le imprese salentine – Dott. Giuseppe Leopizzi – Confindustria Lecce

L’equity crowdfunding quale strumento di opportunità per il territorio salentino – Dott. Alfredo Prete – Presidente CCIAA Lecce

Il ruolo del sistema bancario nello startup d’impresa – Dott. Massimo De Donno – Direttore Territorio Sud – Banca Sella e Dott.ssa Vita Maria Sangiorgio – Organizzazione Crediti – Banca Sella

Start Up Portale L’Arancia – Società Semplificate e con il Capitale ridotto – Notaio Rocco Mancuso – Presidente Consiglio Notarile di Lecce

Testimonianze e casi di crowdfunding

Sintesi conclusiva – Prof. Amedeo Maizza – Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese, Preside della Facoltà di Economia dell’Università del Salento, Delegato del Rettore ai rapporti con il Territorio

Qui l’evento su facebook: https://www.facebook.com/events/596226030458578/?ref=2&ref_dashboard_filter=upcoming

equity crowdfunding