<style>.lazy{display:none}</style>
A scuola di impresa
Cerca
Close this search box.

Crowdfunding immobiliare: 8 pratiche per investire in relax

crowdfunding immobiliare

Indice Contenuti

Crowdfunding immobiliare è una modalità di investimento che consente a chiunque, con piccoli capitali, di partecipare a progetti immobiliari. Si tratta di una soluzione sempre più diffusa che offre diversi vantaggi, tra cui la possibilità di diversificare il proprio portafoglio, di accedere a investimenti altrimenti non accessibili e di beneficiare di rendimenti potenzialmente elevati.

In questo post, vedremo cos’è il crowdfunding immobiliare, come funziona e quali sono le migliori piattaforme e opportunità da considerare.

Corso su crowdfunding "Il Crowdfunding per il finanziamento delle imprese"
Corso su crowdfunding “Il Crowdfunding per il finanziamento delle imprese”

Che cos’è il crowdfunding immobiliare?

Il crowdfunding immobiliare è una forma di finanziamento collettivo che consente a un gruppo di persone di investire in un progetto immobiliare. I partecipanti al crowdfunding investono una piccola somma di denaro, che viene poi utilizzata per finanziare il progetto. In cambio del loro investimento, i partecipanti ricevono una quota di proprietà del progetto o un rendimento periodico.

Esistono due principali tipologie di crowdfunding immobiliare:

  • Equity crowdfunding: in questo caso, i partecipanti al crowdfunding acquistano una quota di proprietà del progetto immobiliare. In caso di successo del progetto, i partecipanti potranno rivendere la loro quota a un prezzo più alto, ottenendo un profitto.
  • Lending crowdfunding: in questo caso, i partecipanti al crowdfunding prestano denaro al promotore del progetto immobiliare. In cambio del loro prestito, i partecipanti ricevono un interesse periodico.

Come funziona il crowdfunding immobiliare?

Il crowdfunding immobiliare funziona in modo simile ad altre forme di crowdfunding. Il promotore del progetto immobiliare pubblica il proprio progetto sulla piattaforma di crowdfunding, definendo una nuova campagna di crowdfunding, e presenta tutte le informazioni necessarie agli investitori, tra cui la descrizione del progetto, i dati finanziari e i rischi associati.

Gli investitori interessati al progetto possono poi effettuare il loro investimento sulla piattaforma. In caso di successo del progetto, i partecipanti riceveranno i loro guadagni in base alle condizioni concordate con il promotore.

Vantaggi e rischi del crowdfunding immobiliare

Il CI offre diversi vantaggi, tra cui

  • Possibilità di diversificare il proprio portafoglio: il CI consente di investire in diversi progetti immobiliari, diversificando così il proprio portafoglio.
  • Accesso a investimenti altrimenti non accessibili: il CI consente di accedere a investimenti immobiliari che, in genere, sono riservati a investitori istituzionali o a individui con un capitale elevato.
  • Rendimenti potenzialmente elevati: il CI può offrire rendimenti potenzialmente elevati, soprattutto in caso di successo del progetto.

Per cogliere le opportunità offerte dall’investimento nel megatrend del settore real estate suggerisco la lettura dell’articolo: https://www.investireneimegatrend.it/puntare-sui-megatrend-attraverso-il-settore-immobiliare/

Tuttavia, il real estate crowdfunding presenta anche alcuni rischi, tra cui:

  • Rischio di perdite: il CI è un investimento rischioso, come qualsiasi altro investimento immobiliare. In caso di fallimento del progetto, gli investitori potrebbero perdere il loro capitale.
  • Mancanza di trasparenza: il CI è un settore relativamente nuovo, e non sempre è facile valutare la trasparenza e la solidità dei progetti presentati sulle piattaforme, né tantomeno la capacità prospettica di rimanere sul mercato da parte dell’impresa che realizzerà l’opera immobiliare.
  • Costi di investimento: le piattaforme di crowdfunding immobiliare possono applicare commissioni agli investitori, che possono ridurre i rendimenti.

Le migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare

Esistono diverse piattaforme per l’invest immobiliare in Italia. Le migliori piattaforme sono quelle che offrono un’ampia scelta di progetti, un’elevata trasparenza e costi di investimento contenuti. Per maggiore approfondimento ho scritto una specifica faq sull’argomento.

8 pratiche per investire in relax nel crowdfunding immobiliare

Prima di investire in crowdfunding immobiliare, è importante valutare attentamente i rischi e le opportunità di questo tipo di investimento. Ecco alcuni consigli per investire in sicurezza in crowdfunding immobiliare.

  1. Fatti un’idea del progetto: prima di investire, prenditi del tempo per leggere attentamente la documentazione del progetto. Valuta la descrizione del progetto, i dati finanziari e i rischi associati.
  2. Investi solo una piccola somma: il crowdfunding immobiliare è un investimento MOLTO rischioso, quindi è importante investire solo una piccola somma, ESCLUSIVAMENTE quella che potresti essere disposto a perdere.
  3. Diversifica il tuo portafoglio: non investire tutto il tuo capitale in un unico progetto. Diversifica il tuo portafoglio investendo in diversi progetti.
  4. Investi con un orizzonte temporale di lungo termine: il crowdfunding immobiliare è un investimento a lungo termine. Investi solo se sei disposto a lasciare il tuo capitale investito per diversi anni.
  5. Ricerca le recensioni: prima di investire, leggi le recensioni di altri investitori che hanno già partecipato al progetto o hanno già utilizzato quella piattaforma. Questo ti aiuterà a valutare la solidità del progetto e del promotore.
  6. Segui il progetto: una volta effettuato l’investimento, continua a seguire il progetto per avere un’idea di come stia andando. Questo ti aiuterà a valutare i rischi e i potenziali rendimenti del progetto.
  7. Considera la tua situazione finanziaria: prima di investire, valuta attentamente la tua situazione finanziaria. Assicurati di avere un budget adeguato per investire e di non mettere a rischio il tuo patrimonio.
  8. Sii consapevole dei rischi associati: il crowdfunding immobiliare è una modalità di investimento che offre diverse opportunità, ma è importante essere consapevoli dei rischi associati.

Conclusione

Il crowdfunding immobiliare è una modalità di investimento che sta diventando sempre più popolare in Italia. Offre diversi vantaggi, tra cui la possibilità di diversificare il proprio portafoglio, di accedere a investimenti altrimenti non accessibili e di beneficiare di rendimenti potenzialmente elevati.

Tuttavia, è importante essere consapevoli dei rischi associati al crowdfunding immobiliare, che è un investimento rischioso, come qualsiasi altro investimento immobiliare. Prima di investire, è importante valutare attentamente i rischi e le opportunità di questo tipo di investimento.

FAQ – Crowdfunding immobiliare

Cosa si intende per real estate crowdfunding?

Real estate crowdfunding è la traduzione in italiano delle parole anglosassoni crowdfunding immobiliare. Si è sviluppato molto nei paesi nordici per via della grande potenzialità che questo strumento offre a tutti gli attori della filiera: proprietari di vecchi immobili o di terreni, aziende costruttrici e investitori.

Quali sono le migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare?

Le migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare si distinguono in ragione della nature dell’investimento, in equity o in lending. In generale però non è possibile specificare quali siano le migliori. Questo dipende dalla capacità della piattaforma di distinguere i progetti buoni da quelli in default (tanto nel lending quanto nell’equity). Il suggerimento quindi è di andare a vedere lo storico della piattaforma per avere, almeno un’idea, della propria capacità di cogliere delle concrete opportunità. E’ evidente poi che molto dipenderà dal mercato, dal momento, dal luogo e da tante altre varibili, senza dimenticarsi che questo è un INVESTIMENTO AD ALTO RISCHIO!

Real estate investing: opportunità o minaccia?

Il real estate investing può rappresentare, contemporaneamente, una minaccia ed un’opportunità. Le minacce sono legate all’elevato rischio che l’investitore assume di poter perdere i propri soldi, mentre le opportunità dall’elevato rendimento che potrebbe ottenere dall’investimento. La relazione rischio-rendimento è, in questo strumento, portata all’ennesima potenza! E’ indispensabile, prima di investire, cercare di comprendere se effettivamente il progetto in cui si immagina di investire è COERENTE con la propria posizione e il proprio atteggiamento all’investimento.

Crowdfunding immobiliare migliori iniziative, come individuarle?

Di recente le piattaforme specialistiche ma anche le generaliste hanno accentuato il numero di progetti anche per le iniziative governative volte al miglioramento del patrimonio immobiliare italiano.
Crowdfunding immobiliare migliori iniziative:
* risiedono nei più grandi comuni: Milano, Roma, Firenze, Bologna, Napoli, ecc; solitamente,
* hanno a che fare con il recupero o la costruzione di immobili di lusso, per persone alto spendenti,
* dovrebbero concludersi in un breve arco temporale (massimo 12 mesi),
* dovrebbero essere assistite da specifiche garanzie (indagare sulla concretezza della garanzia. Per esempio riguardo una garanzia personale sulla capacità del garante di offrire adeguate coperture personali).

Pasquale Stefanizzi
Pasquale Stefanizzi

Esperto in Rapporti
Banca-Impresa & Crowdfunding

Altri Articoli

Equity crowdfunding

Equity crowdfunding: una panoramica in 5 minuti

Equity crowdfunding: una panoramica in 5 minuti è il post dedicato ad introdurre un argomento su cui si concentrà molto l’attenzione di questo blog.

Read More »
Revenue Based Financing loans lending

Revenue Based Financing loans lending companies in 3 parole

Revenue Based Financing è il post dedicato all’intervista fatta a Francesco Virmercati, Investment Analyst @ Viceversa, piattaforma che, in Italia, ha introdotto il revenue based lending o revenue based loans.

Read More »
Birre artigianali in Italia

Birre artigianali in Italia

Birre artigianali in Italia: campagna di equity crowdfunding è il post dedicato all’intervista realizzata a founder e ceo di trovabirre.it, il portale e-commerce che si candida a diventare il riferimento dei birrifici artigianali sul web.

Read More »

Restiamo in Contatto

Iscrivendoti alla mia Newsletter Accetti di ricevere solo comunicazioni di altissimo valore.

Potrai cancellare la tua iscrizione in ogni momento.

Iscriviti alla Newsletter

Ø spam, + Valore

Iscrivendoti a questa Newsletter Accetti di ricevere solo comunicazioni di altissimo valore.

L’invio delle email sarà quindicinale o maggiore.

Potrai cancellare la tua iscrizione in ogni momento tramite il link presente in ogni email o scrivendo una messaggio a: [email protected] .

POSSO AIUTARTI?

Scrivi qui il tuo messaggio, risponderò alla tua e-mail.