A scuola di impresa
Cerca
Close this search box.

Piattaforme di crowdfunding: trovare quella giusta in 3 min

Piattaforme di crowdfunding

Indice Contenuti

Piattaforme di crowdfunding: trovare quella giusta in 3 min è il post dedicato all’elemento chiave per il successo di una campagna: la piattaforma!

Il crowdfunding è una forma di finanziamento collettivo che consente a un gruppo di persone di raccogliere fondi per un progetto o un’iniziativa comune. Si tratta di una modalità di finanziamento sempre più diffusa, che offre diversi vantaggi sia per i promotori che per gli investitori.

In Italia, esistono diverse piattaforme, ciascuna con le sue caratteristiche e peculiarità. Come scegliere la piattaforma giusta per il proprio progetto?

Sbloccare il potere delle piattaforme non è semplice a causa delle risorse finanziarie limitate! Con l’avvento della tecnologia e la potenza di Internet, raccogliere fondi per i propri progetti non è mai stato così facile. 

Cercherò di esplorare il potenziale inutilizzato delle piattaforme e di fornire consigli pratici su come sfruttarle in modo efficace. Che tu sia un aspirante regista, un imprenditore in erba o un appassionato organizzatore di beneficenza, i siti di crowdfunding offrono un’opportunità unica per mostrare le proprie idee e entrare in contatto con una vasta rete di potenziali sostenitori. 

Sfruttando il potere dei social media e delle comunità online, è possibile interagire con persone che la pensano allo stesso modo, che condividono la propria visione e sono disposte a contribuire alla propria causa. 

Non esistono segreti per creare una campagna di crowdfunding avvincente, ottimizzare la pagina del proprio progetto per ottenere il massimo impatto o per attirare il giusto tipo di sostenitori!

Ciò che è veramente necessario è creare un team che abbia competenze ed esperienze capaci di metterle a servizio della campagna. 

Vi lascerò link a video stimolanti per illustrare come alcune piattaforme si sono affermate in Italia, ottenendo risultati straordinari grazie al potere del crowdfunding. 

I fattori da considerare nei siti raccolta fondi?

Ecco alcuni fattori da considerare quando si sceglie una piattaforma di crowdfunding:

  • Il tipo di crowdfunding: le piattaforme di crowdfunding offrono diversi tipi di crowdfunding, a seconda del tipo di ricompensa che viene offerta agli investitori. È importante scegliere la piattaforma che offre il tipo di crowdfunding più adatto al proprio progetto.
  • Il target di riferimento: le piattaforme di crowdfunding hanno target di riferimento diversi. È importante scegliere la piattaforma che raggiunge il pubblico più adatto al proprio progetto.
  • Le commissioni: le piattaforme di crowdfunding applicano commissioni per il servizio offerto. È importante confrontare le commissioni applicate dalle diverse piattaforme prima di scegliere.
  • Il supporto: le piattaforme di crowdfunding offrono diversi livelli di supporto ai promotori. È importante scegliere la piattaforma che offre il supporto più adatto alle proprie esigenze.

Le migliori piattaforme crowdfunding in Italia?

Piuttosto che parlare di “migliori”, preferisco parlare di principali piattaforme di crowdfunding. Se siano o meno le “migliori” lo lascio al vostro giudizio. Personalmente ho intervistato due piattaforme, una di equity e una di lending. Qui i link:

Le principali piattaforme in Italia sono:

  • Mamacrowd: è una piattaforma di equity crowdfunding che consente di investire in startup e PMI.
  • CrowdFundMe: è una piattaforma di equity crowdfunding e lending crowdfunding che consente di investire in startup, PMI e progetti sociali.
  • Recrowd: è una piattaforma di lending crowdfunding che consente di investire in prestiti a imprese.

Le website crowdfunding per startup

Se si sta lanciando una startup, è importante scegliere una piattaforma di crowdfunding che sia specializzata in questo tipo di progetti. Le piattaforme di crowdfunding per startup offrono spesso servizi e supporto specifici per le startup, come:

  • Formazione e consulenza: le piattaforme per startup offrono spesso formazione e consulenza ai promotori per aiutarli a preparare la propria campagna di crowdfunding.
  • Visibilità: le piattaforme per startup offrono ai promotori visibilità sui propri canali di comunicazione, come il sito web e i social media.
  • Connessioni: le piattaforme per startup offrono ai promotori l’opportunità di entrare in contatto con potenziali investitori e partner.

Conclusione

La scelta della piattaforma di crowdfunding giusta è un passo importante per il successo della propria campagna. È importante considerare i fattori sopra indicati per scegliere la piattaforma che offre il servizio più adatto alle proprie esigenze.

FAQ – Piattaforme di crowdfunding: come trovare quella giusta in 3 minuti

Cosa si intende per siti crowdfunding Italia?

I siti crowdfunding sono siti web o app che mettono in contatto i promotori di progetti o iniziative con gli investitori. Le piattaforme di crowdfunding offrono diversi servizi, tra cui:
* La pubblicazione di progetti o iniziative
* La raccolta di fondi
* Il monitoraggio dei progetti o iniziative

Cos’è e a cosa serve un portale start up?

Un portale start up è un sito web o un’app che fornisce informazioni e servizi alle startup. I portali start up possono offrire servizi come:
* La formazione e la consulenza
* La visibilità
* Le connessioni

C’è differenza tra siti raccolta fondi e portali di crowdfunding?

Si c’è differenza! Mentre i siti raccolta fondi sono siti web o app che consentono alle persone di raccogliere, molto più spesso, fondi per cause o progetti di beneficenza; offrendo diversi servizi, tra cui:
* La creazione di pagine di raccolta fondi
* La raccolta di fondi
* La rendicontazione.
Le piattaforme di crowdfunding, comprendendo i siti di raccolta fondi, hanno una visione più ampia e più amplia perché consentono anche il raggingimento di obiettivi più complessi (si pensi all’equity e al lending).

Quali sono le migliori piattaforme di crowdfunding in Italia?

La scelta della migliore piattaforma di crowdfunding dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di crowdfunding, il target di riferimento, le commissioni applicate e il supporto offerto.
In Italia, le principali piattaforme di crowdfunding sono:
Mamacrowd
CrowdFundMe
Recrowd

Si parla più spesso di website crowdfunding o di app?

Un website crowdfunding è un sito web di una piattaforma di crowdfunding. I website crowdfunding offrono informazioni sui progetti o iniziative disponibili sulla piattaforma, nonché i servizi offerti dalla piattaforma.
Molte piattaforme hanno sviluppato anche delle applicazioni ma, in Italia, si usa ancora molto il collegamento da Desktop per cui le piattaforme creano siti responsive.

Picture of Pasquale Stefanizzi
Pasquale Stefanizzi

Esperto in Rapporti
Banca-Impresa & Crowdfunding

Altri Articoli

Restiamo in Contatto

Iscrivendoti alla mia Newsletter Accetti di ricevere solo comunicazioni di altissimo valore.

Potrai cancellare la tua iscrizione in ogni momento.

Iscriviti alla Newsletter

Ø spam, + Valore

Iscrivendoti a questa Newsletter Accetti di ricevere solo comunicazioni di altissimo valore.

L’invio delle email sarà quindicinale o maggiore.

Potrai cancellare la tua iscrizione in ogni momento tramite il link presente in ogni email o scrivendo una messaggio a: [email protected] .

POSSO AIUTARTI?

Scrivi qui il tuo messaggio, risponderò alla tua e-mail.