Imparare la finanza in 3 minuti

imparare la finanza

Indice Contenuti

Imparare la finanza è una nuova sezione che apro con un post dedicato all’attenzione che ciascuno di noi dovrà mettere prima di intraprendere un progetto che richieda un esborso di denaro maggiore rispetto a quanto disponibile.

Mi spiego… con troppa semplicità ci si indebita. Allora mi chiesto: indebitarsi conviente?

Il film “Sole a Catinelle” del grande Zalone fa scuola, ci si indebita per la macchina e per la casa (importanti) ma ci si indebita per il telefono, la lavatrice, il frigorifero, il viaggio di nozze, il matrimonio, ecc…

Mi fermo perché sarei potuto andare avanti tantissimo, ci si indebita senza conoscere, molto spesso, i rischi e le opportunità che quel debito richiede.

Mi sono già occupato di educazione finanziaria e riconosco che ci siano tanti siti internet a disposizione per comprenderne le basi, vi lascio i principali:

Ho deciso di intraprendere questo nuovo percorso perché ho notato che, in generale, si focalizza molto l’attenzione sulla conoscenza degli strumenti (mutuo, leasing, ecc.) e delle metodologie di misurazione del costo (TAN, TAEG, ecc).

Difficilmente si comprende che, a priori, bisognerebbe creare la consapevolezza finanziaria intorno all’opportunità di una specifica operazione.

Imparare la finanza: il primo video

Il video di questo primo post è molto semplice, pongo un dubbio… il dubbio riguardo la motivazione per cui sia importante “imparare la finanza”.

Bisognerebbe imparare la finanza, che si sia un imprenditore, una massaia, un operaio o non si sia affatto istruiti perché dietro un’operazione di finanziamento si celano rischi ed opportunità.

Rischi ed opportunità

Tanto i rischi quanto le opportunità di una nuova operazione finanziaria sono legati al nostro passato, al nostro presente ma soprattutto a quello che immaginiamo possa essere il futuro.

Sono legati al passato perché prima di avviare una nuova operazione finanziaria dovremmo indagare il grado di esposizione nei confronti di banche e finanziarie tenendo ben in mente che dobbiamo pagarle tutte le rate dei finanziamenti.

In banca ormai è bibbia il rapporto rata/reddito. La rata rappresenta il cumulo degli esborsi finanziari legati al nostro complessivo indebitamento.

Se abbiamo 10 finanziamenti che ci chiedono un esborso mensile di 50 euro/cad. allora avremo bisogno di 500 euro/mese per pagare tutte le rate.

500 euro possono essere molti o pochi in ragione del nostro reddito. Se guadagniamo 1000 euro saranno molti e nuovi finanziamenti non ne potremo avere, se guadagniamo 10.000 euro allora saranno pochi.

Rischi di una nuova operazione finanziaria

Imparare la finanza significa sapere che i rischi di una nuova operazione finanziaria sono insiti nella possibilità di non riuscire a pagare tutte le rate dei nostri finanziamenti.

Alla Zalone allora si cerca di riprenderli tutti in un nuovo finanziamento (cd. finanziamento di consolidamento) che abbia una scadenza più lunga e una rata più contenuta.

Ecco che dovremo poi fare i conti poi col futuro, ma in futuro questa nuova rata rispetto al mio guadagno sarà sostenibile?

Opportunità di una nuova operazione finanziaria

La conoscenza del passato e del presente e l’immaginazione del futuro però sono parte integrante delle opportunità di una nuova operazione finanziara.

Imparare la finanza significherà doversi indebitare oggi per la lavatrice per crearsi la propria storia finanziaria che ci possa consentire di acquistare la casa fra 2/3 anni… sembra difficile crederlo ma è così!

Acquistando oggi la lavatrice, il frigorifero o il cellulare a debito, pagare regolarmente tutte le rate, avviare un nuovo debito e estinguere anche quello regolarmente disegnerà la storia di un corretto pagatore che avrà “diritto” a un nuovo debito, magari per l’acquisto di un bene più importante come l’auto o la casa!

In sintesi: imparare la finanza per avere nuova finanza

Se volessimo allora sintetizzare questo primo post potremmo dire che bisogna imparare la finanza per avere nuova finanza.

In altre parole, bisogna crescere sapendo che per alzare l’aspettativa di indebitamento rispetto ai finanziatori bisognerà guadagnarsi sul campo il rispetto e la correttezza.

Aprendo piccoli finanziamenti e pagandoli regolarmente trasmetteremo all’esterno quella tranquillità necessaria prima di affidare nuovamente e per cifre maggiori l’interlocutore!

Pasquale Stefanizzi
Pasquale Stefanizzi

Esperto in Rapporti
Banca-Impresa & Crowdfunding

Altri Articoli

Dare e avere

Dare e Avere

Dare e Avere sono le due sezioni contenute in tutti i conti di contabilità. Siamo nel corso di “Imparare la finanza” e questo aspetto è fondamentale!

Read More »
Attivo e passivo di bilancio

Attivo e passivo di bilancio

Attivo e passivo di bilancio rientra negli appuntamenti che ho denominato “Imparare la finanza” che hanno lo scopo di offrire elementi minimi di conoscenza di finanza d’impresa, necessari per chiunque.

Read More »

Restiamo in Contatto

Iscrivendoti alla mia Newsletter Accetti di ricevere solo comunicazioni di altissimo valore.

Potrai cancellare la tua iscrizione in ogni momento.

Iscriviti alla Newsletter

Ø spam, + Valore

Iscrivendoti a questa Newsletter Accetti di ricevere solo comunicazioni di altissimo valore.

L’invio delle email sarà quindicinale o maggiore.

Potrai cancellare la tua iscrizione in ogni momento tramite il link presente in ogni email o scrivendo una messaggio a: [email protected] .

POSSO AIUTARTI?

Scrivi qui il tuo messaggio, risponderò alla tua e-mail.