Finanza d'impresa & Formazione

Gianluca Dettori – Debora Ferrero: L’Italia nella rete

Gianluca Dettori
Pasquale Stefanizzi
Pasquale Stefanizzi

Esperto in Rapporti
Banca-Impresa & Crowdfunding

Indice Contenuti

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter

Questa volta in 4 chiacchiere con… ho intervistato Gianluca Dettori e Debora Ferrero autori di “L’Italia nella rete”.

E’ stata la mia prima recensione di un libro.

Piuttosto però che dire la mia (a proposito leggete il libro perché è come fare un viaggio nel tempo dell’informatizzazione e della digitalizzazione in Italia), ho preferito farvi incontrare ed ascoltare le voci degli autori!

Gianluca e Debora nel libro e nell’intervista ci raccontato di come l’Italia abbia sprecato numerose opportunità per divenire leader nell’innovazione tecnologica al mondo.

Per esempio, ho scoperto che alla fine degli anni ’90 l’Italia era nella top ten dei Paesi connessi ad internet.

L’Italia nella rete

Il titolo “L’Italia nella rete” sembra un titolo un pò provocatorio. Lascia aperta la possibilità che in futuro la rete possa rappresentare il momento di fuga, di rottura ovvero la possibilità di rimanere imbrigliati!

Attualmente è nell’aria un rinnovato interesse nell’innovazione. In tanti stanno investendo e la pandemia (nella sua triste drammaticità) ci ha offerto l’opportunità di rinnovarci con velocità.

Gianluca Dettori – Debora Ferrero: L’Italia nella rete si sono dimostrati molto positivi ed ottimisti.

Quella che stiamo vivendo può rappresentare la volta buona di svoltare come Paese.

Il fermento nello startup d’impresa sta offrendo linfa al comparto, benché l’Italia rimanga al palo nella quantità di risorse investite.

Fil rouge del libro è il ruolo e le persone di Olivetti che, ancora oggi, offrono un contributo importante alla causa!

Ci si augura che possa non esserci una nuova bolla speculativa, che spenga (almeno in Italia), nuovamente ed anticipatamente, i riflettori e l’interesse verso la digitalizzazione delle nostre attività.

Per fare in modo che ciò non accada è necessario un’innovazione prima di tutto culturale che possa dare sostanza ai numeri e concretezza agli investimenti.

Gianluca nell’intervista ci ha parlato di un recente investimento che ha effettuato nella brillantezza di un giovane che ha coltivato la sua passione per lo spazio, facendo il proprio lavoro!

I giovani hanno un compito arduo: fugare gli errori del passato quando la digitalizzazione è stata sottovalutata!

Nel libro e nell’intervista Gianluca Dettori e Debora Ferrero ci aiutano a vedere meglio le opportunità della digitalizzazione nella nebbia. Nella nebbia di retaggi e luoghi comuni che, purtroppo, in Italia continua ad impedire la vista di lungo raggio.

Buona lettura!

Condividi questo articolo se l'hai trovato interessante!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter

Altri Articoli

Scrivimi per un approfondimento

Iscriviti alla Newsletter

Ø spam, + Valore

Iscrivendoti a questa Newsletter Accetti di ricevere solo comunicazioni di altissimo valore.

L’invio delle email sarà quindicinale o maggiore.

Potrai cancellare la tua iscrizione in ogni momento tramite il link presente in ogni email o scrivendo una messaggio a: [email protected] .