Flash commerce - A Scuola d'Impresa

L’idea è nata da esperienze personali di acquisto di prodotti esteri ed il progetto è rivolto principalmente ai ragazzi.
Forniremo al cliente una vetrina virtuale contenente capi di vestiario, calzature, accessori e profumi. Dietro vi sarà un lavoro di intermediazione con i fornitori, altrimenti irraggiungibili dai consumatori. Lo scopo principale è quello proteggere l’acquirente da potenziali truffe. Sarà prevista una diversificazione dei metodi di pagamento per rendere l’acquisto accessibile anche ai NON possessori di carte di credito.
La motivazione principale è quella di voler dare ai ragazzi l’opportunità di acquistare beni che non troverebbero entro i confini del proprio Paese e nel caso ciò accadesse l’onere sarebbe eccessivamente gravoso. Non si cerca di fornire un’alternativa ai prodotti nazionali, ma si vuole fornire un più semplice approccio a beni prodotti prevalentemente all’estero.

Leave a Reply