• A scuola di impresa

    A scuola di impresa è una palestra di innovazione nella didattica. In linea con le moderne metodologie di learning by doing

    venerdì 13 febbraio 2015

    Scopertura RCA la circolazione dei veicoli non assicurati

    Scopertura RCA
    La circolazione dei veicoli non assicurati

    Negli ultimi anni un fenomeno preoccupante sta prendendo piede in Italia, stiamo parlando della scopertura RCA, ossia la circolazione dei veicoli non assicurati.
    In dettaglio, nel 2013 risulta che 3,5 milioni di veicoli, pari all'8% del totale dei veicoli in circolazione, non possiede una copertura assicurativa, in aumento rispetto al 2012 (si stimavano per quell'anno 3,1 milioni di veicoli non assicurati). Tale percentuale supera mediamente il 13% nelle province del Sud; nel Centro Italia l'incidenza dei veicoli non assicurati è pari all'8,1%, mentre al Nord tale valore scende (scopertura RCA al 5,3%). Questo fenomeno risulta in Italia avere un'incidenza maggiore della media riscontrabile in altri paesi europei (Francia , Spagna, Inghilterra e Germania).
    A chi nuoce la circolazione dei veicoli non assicurati? Una prima conseguenza del fenomeno è il rincaro delle polizze, perchè la scopertura RCA pesa sui costi della collettività assicurata. Poi ci sono i frequenti casi di fuga in caso di sinistro e una lunghissima serie di risarcimenti che finiscono sul conto del Fondo di Tutela delle Vittime della Strada.
    La motorizzazione civile ha messo online in pubblica consultazione un archivio completo di tutte le targhe dei veicoli italiani interfacciato con il database delle assicurazioni.
    Chiunque di noi oggi può andare sul sito del portale dell'automobilista, inserirvi un numero di targa e verificare se il veicolo cui fa riferimento è coperto da regolare assicurazione.

    Fashion

    Beauty

    Travel