• A scuola di impresa

    A scuola di impresa è una palestra di innovazione nella didattica. In linea con le moderne metodologie di learning by doing

    mercoledì 1 gennaio 2014

    Apertura straordinaria dei musei

    Una apertura straordinaria dei musei è stata indetta dal ministero dei beni culturali nei giorni di natale e capodanno.
    A capodanno quindi musei aperti e GRATIS in tutta Italia ma... non nel Salento... per non parlare poi di Lecce città!!! E meno male che Lecce è candidata a capitale della cultura 2014 (la diretta "concorrente" Matera ha 2 musei aperti).
    Sia chiaro che da queste righe non vogliono trapelare polemiche ma riflessioni ad operare meglio! Aderire ad una apertura straordinaria dei musei di un territorio può diventare incentivo alla tanto attesa, sperata, agognata, pubblicizzata (soprattutto alla fine della stagione estiva -tempo di polemiche e propositi- che il Salento non è un territorio da turismo di massa ma di qualità... poi però viviamo di turismo 2 mesi l'anno o poco più) destagionalizzazione dei flussi turistici ma soprattutto ad un mutamento, miglioramento, arricchimento delle risorse economiche spese dai turisti sul territorio... Per non parlare dell'incentivo all'ampliamento del bagaglio culturale della gente del territorio stesso (non dimentichiamoci che non possiamo pretendere che i turisti apprezzino la nostra cultura se per prima la gente che vive il proprio territorio non conosce la propria cultura sino in fondo).
    Non conosco le modalità di adesione a questa apertura straordinaria dei musei e poco capisco dal sito ufficiale del Ministero dei beni culturali; nella pagina dedicata all'evento leggo solo "...Un’altra apertura straordinaria è prevista per il giorno di Capodanno. Il primo gennaio infatti il Ministero dei Beni, le Attività culturali e del Turismo, aprirà nuovamente le porte di molti musei e aree archeologiche statali....". Mi limito a prendere atto del risultato che il territorio in cui vivo è riuscito ad esprimente in questa circostanza... chi volesse trascorrere un capodanno "diverso", all'insegna di una apertura straordinaria dei musei ... in provincia di Lecce è ben accolto ed accettato solo a COPERTINO! In Puglia si fa meglio ma... non benissimo (qui la lista delle aperture, distinte per regione http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_36457866.html).
    Il mancato successo PIENO di una apertura straordinaria dei musei è, a mio parere, frutto dello scarso impegno di tutti gli attori che in esso operano: dalla popolazione alle organizzazioni pubbliche, dalle imprese private alle organizzazioni no profit dedite alla diffusione della cultura e ciò dovrebbe fare riflettere chiunque non in termini negativi (è colpa sempre degli altri e del “chiunque” che non ha organizzato nulla) ma in termini positivi (non siamo riusciti a cogliere questa opportunità ma la prossima non ci sfuggirà e ognuno farà di più e meglio la sua parte)!
    Affinché il 2014 (già da capodanno) sia un anno di risultati e non di propositi diamo ciascuno il proprio contributo alla crescita ed al miglioramento della Puglia, del Salento e di Lecce affinché siano territori di autentica cultura e ogni giorno diventi un giorno di apertura straordinaria dei musei!!!

    Fashion

    Beauty

    Travel